Inaugurazione Museo Parrocchiale e Premio Guglielmo e Orsola Maddalena Caccia

Il mese di ottobre si preannuncia caldissimo per l’associazione “Guglielmo Caccia ‘detto il Moncalvo’ e Orsola Caccia” ONLUS e per la Parrocchia di Moncalvo. Il presidente dell’associazione Andrea Monti e il Parroco Don Giorgio Bertola sono già al lavoro per il grande evento del 15 ottobre che vedrà l’inaugurazione del nuovo museo parrocchiale di Moncalvo denominato “Museo: sacrestia aperta di Moncalvo” e la consegna della prima edizione del “Premio Guglielmo Caccia” e del “Premio Orsola Maddalena Caccia”.

Dopo avere recuperato tra il 2011 e il 2014 ventidue tele di Guglielmo Caccia e della figlia Orsola Maddalena (alcune delle quali sono state esposte persino al “National Museum of Women in the Arts” di Washington) si sono conclusi in questi giorni i lavori di restauro dell’arredo ligneo della sacrestia della Chiesa Parrocchiale di San Francesco che ospiterà il nascituro museo parrocchiale. Al suo interno troveranno collocazione oltre ai due celebri dipinti di Guglielmo e Orsola Maddalena Caccia “Gesù nel deserto servito dagli angeli” e “San Luca nello Studio”, alla quattrocentesca pala d’altare di Bartolomeo Bonone raffigurante la “Madonna in trono con i Santi Martino e Rocco” decine di reliquari, ostensori, calici, tessuti che compongono il tesoro della Parrocchia di Moncalvo. 

All’inaugurazione ufficiale, che si terrà sabato 15 ottobre alle ore 15.30 presso la Chiesa Parrocchiale di San Francesco, prenderanno parte due ospiti d’eccezione: il Prof. emerito Giovanni Romano (il maggior esperto di Guglielmo e Orsola Maddalena Caccia, con oltre cinquant’anni di studi alle spalle sui due pittori monferrini) e la Dott.ssa Maria Luisa Cosso (Presidente della Fondazione Cosso che ha avuto il merito di riscoprire la figura di Orsola Maddalena Caccia con una mostra  a lei dedicata che si è svolta nel 2012 presso il castello di Miradolo). Sono proprio il Prof. Romano e la Dott.ssa Cosso gli assegnatari della 1° edizione dei Premi dedicati a Guglielmo e Orsola Maddalena Caccia. La giornata proseguirà con la presentazione dei lavori di restauro dell’arredo ligneo della sacrestia a cura della dott.ssa Manuela Meni (archivista Diocesi di Casale Monferrato) e della dott.ssa Raffaella Rolfo (Responsabile ufficio Beni Culturali Diocesi di Casale Monferrato) e con la visita al museo parrocchiale. A seguire alle ore 18.30 apericena gratuito presso gli adiacenti locali dell’oratorio parrocchiale con la presenza dei prodotti enogastronomici De.Co. di Moncalvo. L’evento è realizzato in collaborazione con l’Ufficio Culturale della Diocesi di Casale Monferrato e vede nelle vesti di media partner Fondazione Palazzo Mazzetti e il Polo Universitario Asti Studi Superiori. “L’inaugurazione del museo parrocchiale – commenta Andrea Monti – rappresenta l’ultimo tassello di un percorso di valorizzazione delle opere di Guglielmo e Orsola Maddalena Caccia e del patrimonio artistico della Parrocchia di Moncalvo e di Moncalvo iniziato ormai cinque anni orsono. Grazie al lavoro portato avanti dalla Parrocchia e dalla nostra associazione si sono finalmente accesi i riflettori su queste importanti opere artistiche presenti a Moncalvo e siamo certi che l’apertura del museo parrocchiale permetterà di incrementare l’attrattività turistica di Moncalvo. Le richieste di visite guidate alla città sono in costante crescita e certamente quest’anno superermo le 1.000 unità di turisti accompagnati alla scoperta di Moncalvo, un numero che fino a cinque anni orsono pareva pura utopia. Per noi l’inaugurazione del museo non è un punto di arrivo ma solo un punto di partenza che ci stimolerà per la realizzazione di nuovi progetti ancora più importanti”. Per info sulla giornata e sulle visite al museo è possibile contattare l’associazione Guglielmo Caccia al 320/0989626 (Andrea Monti) o all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..