VALORIZZIAMO INSIEME IL TERRITORIO: incontri a San Salvatore Monferrato e a Viarigi

Venerdì 27 maggio nella splendida cornice del cortile di Casa Barco a San Salvatore Monferrato si è svolto il dibattito sulla valorizzazione dei beni culturali del nostro territorio e sull’importanza dello sviluppo di reti tra le varie associazioni ed i vari Comuni per la promozione del territorio. L’input è stato fornito dalla presentazione del volume “Le chiese di Moncalvo e i capolavori di Guglielmo e Orsola Maddalena Caccia. Alla scoperta di un tesoro di fede, di storia e di arte” scritto da Andrea Monti, Don Giorgio Bertola e Giuseppe Vaglio. La serata è stata organizzata nell’ambito delle celebrazioni per il quattrocento anni del Santuario della Madonna del Pozzo in collaborazione con il Comune di San Salvatore Monferrato e l’associazione Tantasà.

Il dibattito è stato moderato dal Professor Ettore Dezza, preside della facoltà di Giurisprudenza dell’università di Pavia, nonchè socio fondatore dell’associazione Guglielmo Caccia ‘detto il Moncalvo’ e Orsola Caccia ONLUS insieme al parroco di Moncalvo Don Giorgio Bertola e all’assessore moncalvese Andrea Monti che presiede il sodalizio dalla sua costituzione.

Nel corso dell’incontro, durante il quale Don Giorgio Bertola Andrea Monti hanno illustrato il progetto di valorizzazione delle opere cacciane di Moncalvo che la parrocchia e l’associazione stanno perseguendo da oltre 5 anni con risultati lusinghieri, sono state altresì messe i risalto le otto opere di Guglielmo e Orsola presenti a San Salvatore Monferrato, un numero davvero considerevole e battuto soltanto dalle ventidue tele presenti a Moncalvo, patria adottiva del più grande artista dell’arte della Controriforma in Piemonte.

La caratteristica peculiare delle opere del Moncalvo e della sua figlia è la forte distribuzione delle stesse su tutto il territorio astigiano ed alessandrino dai grandi centri come Moncalvo e San Salvatore ai centri più piccoli. Ed è proprio unendo le forze che si può puntare a trasformare l’intero territorio in un grande museo diffuso delle opere di Guglielmo e Orsola Maddalena Caccia, il cui fulcro risulta inevitabilmente essere la città di Moncalvo e la chiesa Parrocchiale di San Francesco.

Proprio in quest’ottica di collaborazione e di divulgazione di tali tematiche sul territorio il prossimo incontro di presentazione del volume si terrà venerdì 17 giugno alle ore 21 nella biblioteca di Viarigi nell’ambito della manifestazione “Primavera letteraria”. Infatti anche a Viarigi sono presenti opere attribuite al Moncalvo e alla sua scuola.

“Oltre a far conoscere le nostre opere nei confronti dei turisti e dei visitatori che sempre più numerosi si recano a Moncalvo e nel Monferrato – aggiunge Monti - ci stiamo attivando per sensibilizzare il territorio, i residenti, le associazione e le istituzioni ivi presenti affinché questi tesori vengano valorizzati in maniera sempre più sinergica e coordinata. Il progetto portato avanti in questi anni a Moncalvo dalla Parrocchia e dall’associazione che ho l’onore di presiedere ne costituisce un esempio virtuoso i cui risultati sono tutto gli occhi di tutti”.